In arrivo la nuova serie tv su Totti

“Speravo De Morì Prima” è la serie tv su Francesco Totti di Sky.

Lo sport non è soltanto una pratica dove svolgere attività motoria, ma anche un vero e proprio veicolo di fattori sociali e, ovviamente, culturali.

Basta pensare che il calcio, lo sport più popolare in assoluto, muove grandi masse di persone, crea sensi di fratellanza, porta alla creazione delle cosiddette celebrità, influenza altri settori lavorativi.

Per esempio, nel settore videoludico sono varie le aziende che hanno deciso di ideare slot machine a tema calcio. Sono presenti e giocabili sulla maggior parte dei bookmaker online, tra cui Eurobet.

Anche il settore delle serie televisive è fortemente influenzato dal mondo dello sport, con numerosi programmi dedicati a specifici eventi, squadre o anche giocatori singoli, come nel caso recente del capitano della Roma Francesco Totti. Scopriamo di più in merito.

La nuova serie tv su Francesco Totti

Si chiama “Speravo de morì prima” ed è la nuova serie televisiva su Francesco Totti trasmessa su Now Tv e Sky Go a partire da inizio Marzo.

Si tratta di una serie che ripercorre tutte le tappe della fantastica carriera del giocatore, che ha vestito la stessa maglia per ben 27 anni, senza nessun ripensamento e tra alti e bassi.

Non mancano ovviamente anche dettagli ed immagini archiviate dell’esperienza dell’attaccante in Nazionale, come l’ultimo mondiale vinto dalla nostra Nazione, nel 2006.

Totti è stata una delle figure principali del nostro calcio italiano, capace di far innamorare tantissimi appassionati visto il suo stile, classe e modello da seguire.

Non mancano nella sua carriera episodi burrascosi e negativi, come il rapporto con alcuni allenatori e dirigenti negli ultimi anni prima del suo ritiro dal calcio giocato.

Gli attori di questa serie tv sono Pietro Castellitto, che interpreta il capitano, Greta Scarano, che rappresenta la moglie Ilary Blasi, Gianmarco Tognazzi che interpreta l’ultimo allenatore avuto Luciano Spalletti e molti altri ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *