energia

Nuovi bracci portanti CP di Rittal: la qualità inizia dal design

La
piattaforma Rittal – The System si arricchisce ulteriormente, grazie alla nuova
gamma di sistemi a braccio portante CP. Disponibili nelle versioni 60/120/180 a
seconda della caricabilità del sistema espressa in Kg, hanno in comune una
lunghezza dello sbraccio di 1250 mm ed un comune design innovativo.
I
sistemi CP sono ideati per ottimizzare la gestione dei cavi, sia per mezzo
della nuova sezione del profilo in alluminio, sia grazie ad una soluzione
speciale per le situazioni più critiche, come ad esempio in presenza di
connettori o cavi precablati. In questi casi è infatti possibile prevedere un
coperchio asportabile, che non solo facilita il passaggio, ma offre anche la
possibilità di separare i cavi di trasmissione dati da quelli di alimentazione,
grazie alla sezione a “X”. Sempre allo scopo di consentire un più
facile cablaggio, tutti i giunti sono dotati di coperchi asportabili.
I
sistemi CP sono caratterizzati anche da un montaggio pratico e semplice: il
profilo portante è fornito in differenti lunghezze e può essere tagliato a
qualunque misura, mentre i quaranta tipi di giunti progettati per essere
“portanti”, permettono di gestire uno sviluppo del braccio sia in verticale che
in orizzontale, senza comprometterne la stabilità. I giunti sono inoltre
perfettamente compatibili con i contenitori di comando e possono essere montati
sul contenitore in modo diretto (sistemi 60 e 120) oppure tramite un adattatore
(sistema 180). Infine, i nuovi sistemi a braccio portante CP offrono
l’ulteriore vantaggio di assicurare la compensazione automatica del potenziale
al termine dell’installazione di tutti i componenti, contenitore di comando
compreso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *