Storiaindustria.it: “Le mie raccolte”, sapere da condividere

“LE MIE RACCOLTE”: SAPERE DA CONDIVIDERE
Un nuovo strumento di lavoro arricchisce le risorse del sito di Storiaindustria.it


Si chiama “Le mie raccolte” ed è la nuova risorsa del sito Storiaindustria.it, il Centro on line Storia e Cultura dell’Industria realizzato dal CSI-Piemonte per diffondere e promuovere la conoscenza del patrimonio industriale di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.
Da poco on line, “Le mie raccolte” permette agli utenti dei sito di creare e pubblicare i propri percorsi di studio sulla storia dell’industria e del lavoro del Nord-Ovest italiano, condividendoli con altri.
Le nuove pagine consentono di realizzare album personali tematici con raccolte di fotografie, manifesti, filmati, atti, libri e saggi. Scegliendoli fra i materiali di interesse archivistico e biblioteconomico che Storiaindustria.it rende liberamente consultabili nelle banche dati della sezione “Fonti e documenti”.
Le raccolte create possono poi essere organizzate e consultate per successive ricerche. O aggiornate con descrizioni e note, sfruttando in modo creativo e mirato le risorse del sito, arricchendone i contenuti e contribuendo così alla crescita del sapere complessivo sul tema.
Le possibilità di ricerca che si aprono sono potenzialmente infinite: dalla storia della pubblicità a quella del lavoro e del sindacato, dai mezzi di trasporto alla fotografia o al cinema industriale.
In linea con la filosofia partecipativa del Web 2.0, ogni utente può visualizzare le raccolte pubbliche realizzate da altri e riprodurle tra le proprie, utilizzandole come spunto di lavoro per la costruzione di unità e percorsi didattici, formativi o di semplice interesse. Le raccolte pubbliche possono infatti essere condivise, ad esempio, tra gli studenti di un corso, in classe, tra ricercatori, tra insegnanti.
Anche il Centro propone le sue raccolte. Due i percorsi già disponibili, dedicati al movimento operaio e alla cartellonistica d’autore nella prima metà del XX secolo. Ma questo strumento sarà anche utilizzato per riproporre sul sito argomenti trattati in occasione di ricerche, presentazioni e manifestazioni promosse con i partner del progetto. Come la collezione che è stata realizzata per l’incontro “Quando l’automobile parlava torinese” dell’11 marzo scorso, presso il Centro Congressi dell’Unione Industriale di Torino.
«”Le mie raccolte” – commenta Luciano Gallino, Direttore scientifico del Centro – rappresentano un prezioso strumento didattico per il nostro portale. Grazie alla collaborazione di storici, enti, archivi e aziende, infatti, Storiaindustria.it raccoglie oggi oltre 2.000 pagine web dedicate a corsi multimediali, un Archivio digitale con oltre 1500 documenti originali e una Biblioteca contenente 2500 schede bibliografiche su monografie, saggi, articoli e tesi».

Maurizio Gomboli
CSI-Piemonte – Responsabile Ufficio Stampa
Corso Unione Sovietica 216 – 10134 Torino
Tel. +39 011.3169029 – Fax +39 011.3168970
e-mail: maurizio.gomboli@csi.it
www.csipiemonte.it



Da:
<Ufficio.Stampa@csi.it>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *