Helpack presenta: Botton Box

Da tempo gli imballaggi sono presi a rappresentanti dell’eccesso di consumo e di produzione di rifiuto, quasi specchio della della società del superfluo e, proprio perchè vengono percepiti dal consumatore alla fine della loro vita, vicino al momento dello smaltimento, vengono dimenticate le loro prestazioni.
Si dimentica ad esempio che la scatola è ciò che permette lo spostamento nel tempo e nello spazio del consumo di un bene, così come non si può dimenticare che le economie legate alla riduzione di intermediari dovuta allo sviluppo della grande distribuzione, cambiando la modalità di acquisto, aumentano il ruolo del packaging sia nell’appeal sia nella trasmissione di informazioni e sul consumo.
E’ perciò particolarmente importante verificare ruoli e funzioni dell’imballaggio in un mondo che ha grandi problemi ambientali e che ha quindi necessità di progettazione e produzione sostenibile e responsabile.

Facciamo un esempio.
Le confezioni che, per la chiusura, prevedono una calamita inserita tra il cartone e il cartoncino sono inquinanti in quanto è assolutamente difficile separare i due elementi.

Il sistema brevettato Botton Box, invece, oltre che poter essere realizzato con prodotti riciclabili, può essere smaltito semplicemente.
Il bottone applicato alla scatola è facilmente separabile dalla carta, permettendone un riciclo corretto.
Oltre all’assoluta ecocompatibilità del Botton Box, è importante considerare gli aspetti che riguardano il passaggio tra prima e seconda vita perchè il packaging non deve necessariamente trasformarsi in rifiuto! 
Gli imballaggi possono essere riutilizzati, riattribuendogli la stessa funzione per cui sono stati progettati oc con un pò di fantasia, dandogli nuova vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *