Roma, 23 febbraio, Casa della memoria e della storia, “L’Umbria cantata. Musica e rito in una cultura popolare”

COMUNICATO STAMPA

23 febbraio 2009
Casa della Memoria e della Storia, Roma
[via San Francesco di Sales, 5]
ore 17
Presentazione del volume di Valentino Paparelli

“L’Umbria cantata. Musica e rito in una cultura popolare”
Volume con 4 CD allegati
[Squilibri editore, 2009]

Il 23 febbraio alle ore 17 presso la Casa della Memoria e della Storia di Roma [via San Francesco di Sales, 5] verrà presentato il volume “L’Umbria cantata. Musica e rito in una cultura popolare” di Valentino Paparelli, antropologo, già docente presso l’Istituto di Etnologia e Antropologia culturale dell’università di Perugia. Insieme all’autore presenteranno il volume Alessandro Portelli, professore di letteratura angloamericana all’Università La Sapienza di Roma, e Piero G. Arcangeli, direttore dell’Istituto superiore di studi musicali “G. Briccialdi” di Terni. Presenti all’iniziativa anche Giovanna Marini e Lucilla Galeazzi, che si esibiranno dal vivo.
Il volume rappresenta la prima, organica, sistemazione di una ricerca sul campo realizzata nel corso degli anni ’70 da Valentino Paparelli e conclusa con la realizzazione del più vasto archivio di musiche tradizionali umbre, maturato tra gli entusiasmi e i fervori del periodo di massimo interesse in Italia per le culture orali.
Più che una semplice operazione di archeologia della memoria, la raccolta di documenti sonori di imprescindibile valore e di straordinaria bellezza anima una persuasiva riflessione sulle dinamiche interne alla tradizione popolare, assunta come organismo vivo in cui risaltano modifiche e persistenze dell’espressività contadina nel rapporto con le culture urbane.
Riti e feste, pasquelle e badarelle, ballate e canti a mete’, maggi e danze, passioni e canti sociali, restituiti all’ascolto attraverso gli esecutori più rappresentativi, da Dante Bartolini a Americo Matteucci, da Trento Pitotti a Pompilio Pileri, da Villalba Grimani a Francesca Albanesi, vanno così a comporre una peculiare visione del mondo sulla quale insistono anche i saggi di Piero Arcangeli, Giovanna Marini e Alessandro Portelli.
Il volume, a cui sono allegati 4 CD, si chiude con un significativo corredo fotografico.

Ufficio stampa
Barbara Romagnoli, ufficiostampa@squilibri.it +39 339 6365001
Info
Tel. 06 44340148; info@squilibri.it; www.squilibri.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *